venerdì 6 maggio 2016

La nostra esperienza dell'arte

C'era una volta un grande uomo di nome Albert che disse:
La fantasia è più importante della conoscenza" 
il suo cognome era Einstein.
Da anni ho fatto mia questa filosofia di vita, o almeno ci provo, cercando di stimolare il più possibile la fantasia dei miei piccoli sperando che un giorno possano avere tutte le conoscenze per essere adulti migliori.



 Laboratorio ' sulle tracce di Pollack'


 Facciamo laboratori di coloro e permettiamo loro di toccare annusare e sporcarsi alla ricerca della loro fantasia.



 Purtroppo non ho sempre tempo di portarli a fare laboratori, così ero alla ricerca di un buon libro fatto per seguire me, mamma a sviluppare la loro creatività, seguendo percorsi e progetti educativi. Così mi sono imbattuta in questo bel libro di Cristina Francucci  'L'esperienza dell'arte'
edito Lapis (e chi altro)<3 che="" con="" cristina="" curriculum="" dice="" esperienza.="" famosa="" la="" lunga="" molto="" p="" pedagogista="" sua="" sulla="" un="" una="">

attività per bambini

La cosa che ho amato di questo libro, oltre alla grafica ed all' impaginazione, è il fatto di collegare un laboratorio un'attività ad un progetto pedagogico. 
Spesso si trovano libri in cui sono esposti lavoretti per fa passare il tempo ai bambini. In questo caso si cerca di insegnare qualcosa ai bambini, di stimolarli.
Come nel laboratorio 'c'era una volta una tavola.. '
non solo composizione e ascolto alla lettura di parte dei tre testi allegati, ma anche interazione nella scelta della tavola che i piccoli ascoltatori preferiranno.

 E si sa, la tavola e come mangiamo dice molto di noi!


Oppure parlare di impronte osservando un quadro di Yves Klein

lapis


Insomma un vero capolavoro per chi vuole approcciare i bambini all'arte cercando di capire i processi che vi sono dietro. E soprattutto sarà meraviglioso vedere come i vostri cucioli interagiscono con queste attività.

Non vi resta che provare.

domenica 27 dicembre 2015

happy Christmas

Buon Natale a tutti...la famiglia è sempre al centro nelle feste Natalizie.


lunedì 21 dicembre 2015

Red ... pantone 186 C

Serata di super stanchezza ma con lo spirito natalizio nel cuore, la mia tazza e una lettura poco impegnativa mentre i bimbi dormono.

pintarest è sempre una fonte d'ispirazione e questi oggetti sono il mio sogno segreto...vorrei tantissimo una bici rossa. Per ora mi accontento di una tazza modello Pantone comprata in un giretto a Copenaghen.


E celebro il natale con il Rosso e alcune foto scattate qua e là con la mia fedele compagna, una Olympus.

sabato 19 dicembre 2015

Stockholm...dream Sweden

E  poi eccoci qua, un week end tutto per noi alla ricerca di nuovi angoli da fotografare e momenti di relax da immortalare.


Stoccolma è una città bellissima, esattamente come uno s'immagina un a città scandinava. Elegantemente natalizia. Con i suoi vicoli pedonali nel Gamla Stan e i suoi parchi verdi che di questo periodo sono più ghiacciati che mai.


Fa decisamente freddo, ma tra un bar ed un thè caldo la giornata vola e alle 15.30 è già buio ma la magia delle luci rende la città ancora più romantica.





Un week end è davvero poco per questa meraviglia del nord, ma ci concediamo un attimo di pace in un angolo remoto dello Skansen a fissare il Mar  Baltico, prima di rientrare a casa nella nostra baraonda lasciandoci trasportare dal sogno di un viaggio itinerante per la Svezia.



mercoledì 24 giugno 2015

Lunch time

La pausa pranzo è un momento fondamentale della giornata, dopo una mattinata intensa ecco finalmente un momento di tregua e si mangia!!

lifestyle, brunch

 Adoro la limonata, solitamente la preparo con solo un po' di ghiaccio ed un buon limone tagliato a fette. Non l'avevo a disposizione, ma una bella fogliolina di menta sarebbe stato il tocco finale perfetto.

brunch time, lifestyle,

Allora buona pausa, e voi con cosa pranzate?

venerdì 19 giugno 2015

polyshrink, uso e consumo

Era da un po' di tempo che volevo cimentarmi con questa tecnica. Avevo comprato ad una fiera dei fogli di polyshrink, preso timbri ed inchiostro ho cominciato a stampare qua e là!
Diy polishrink

Poi con la pistola d'aria calda, ho cominciato a riscaldare il pezzetto di polishrink ritagliato. Ecco ora comincia il bello. Purtroppo non è facile perchè si accartoccia tutto se tesso ma con un po' di pratica ed uno stuzzicadente che lo tiene fermo, si può riuscire.
Ed eccoli qua, i miei orecchini asimmetrici.


Parte del mio laboratorio creativo, o meglio del mio casino!


mercoledì 17 giugno 2015

week end 5 terre - finalmente relax


Inauguriamo la stagione della moto, destinazione 5 terre. Dopo aver lasciato i piccoli mostri con i nonni saliamo in sella e partiamo.


Un week end di meritato riposo all'insegna del cibo e delle fotografie. Ah e dell'amore... ah ah ah

 E' un posto stupendo, ci si può tranquillamente arrivare in treno e ci si muove a piedi o con una fantastica rete di trenini che collega le 5 terre. Le passeggiate tra le terre non sono tutte aperte, dopo l'alluvione ci sono stati molti danni. Noi abbiamo fatto quella che da Vernazza raggiunge Monterosso.


Un po' impegnativa ma meritava davvero. E alla fine della passeggiata ad attenderci una bella birra con coca cola. Anche una grigliata di pesce...ma non sono riuscita a fotografarla. ;-D


 beh non vi rimane che partire. Buon viaggio!